Medicina preventiva

Le malattie endemiche più comuni sono la malaria, l´anchilostomasi, la malattia del sonno, la dissenteria e la tubercolosi.
anchilostoma è un piccolo (1 cm.) verme cilindrico bianco che vive nell´intestino, dove si fissa grazie ad un paio di "denti". La femmina del parassita produce in media 20.000 uova al giorno; esse, raggiunta la terra umida, si trasformano in larve, le quali, a loro volta, infestano altri organismi umani penetrando attraverso la pelle.
 
Dal 1970 équipes sanitarie hanno cominciato a visitare regolarmente i villaggi per eseguire controlli, vaccinare e spiegare agli abitanti le norme elementari per una corretta igiene; a tale scopo le stesse équipes sanitarie durante il corteo del 1° maggio si avvalgono di uno dei personaggi più caro ai bambini, è un uomo mascherato da enorme siringa, chiamato "zio vaccino". Sono state istituite scuole di infermieri a Bissau e a Boláma, per formare dei quadri sanitari competenti. Per andare in Guinea Bissau è necessario vaccinarsi contro la febbre gialla, la malaria, il tetano, il tifo, l´epatite. È indispensabile avere in valigia prodotti antizanzare, antibiotici, antiinfiammatori, fermenti lattici utili per i disturbi intestinali, collirio, pomate antisettiche, compresse di sale (si suda e si perdono sali minerali), vitamine.