Il sostegno a distanza dei bambini della Guinea Bissau

Tutte le informazioni sulle modalità per sostenere a distanza un bambino della Guinea Bissau.
 
 
Sostenere un bambino della Guinea Bissau, significa impegnarsi per un anno a versare da 160 a 200 euro (a discrezione dell´offerente, che possono essere anche versati in quote mensili/bimestrali/semestrali) che verranno utilizzati dal Padre Missionario per assisterlo e procurargli alimenti, farmaci, vestiti e materiale scolastico. Chi sostiene un bambino riceve la foto dell´adottato, questa foto in genere viene aggiornata ogni due anni. E´ possibile periodicamente inviare materiale, cancelleria, giocattoli e quant´altro utilizzando il container che viene spedito alla missione durante l´anno.
 
Per ricevere notizie dirette del bambino/a è necessario contattare i volontari che si recano in Guinea Bissau, in alternativa si possono chiedere ai missionari quando passano dall´Italia.
 
Notizie della situazione socio-politica della nazione e delle opere dei missionari vengono inviate, tramite circolare, due o tre volte l´anno. Le stesse notizie vengono spedite anche attraverso la newsletter del nostro sito. Gli incaricati del sostegno a distanza sono fratel Beppe e padre Pierangelo a Bissau, padre Jorge a Bula. Il versamento della somma per il sostegno a distanza di un bambino va fatto qui:
 
Conto Corrente Postale n° 24781288
 
intestato a Engim - Amici della Guinea Bissau
 
Corso Palestro, 14/g10122 Torino
 
ed è detraibile nella denuncia dei redditi, perchè
l´ENGIM è una ONG riconosciuta.
 
Si prega di specificare nello spazio della causale che si versa la somma per un nuovo sostegno a distanza.